Le Migliori Lampade e Lampadine Led per Casa 2017 & 2018

Annotazione prodromiche alla realizzazione della prossima sede della Gilda Esploratori Erranti

Le Migliori Lampade e Lampadine Led per Casa 2017 & 2018

Messaggioda Bron ElGram » lunedì 12 febbraio 2018, 19:44


Immagine

Le Migliori Lampade e Lampadine Led per Casa 2017 & 2018
Le lampadine Led (Light Emitting Diode) si stanno sempre più diffondendo nel mercato globale, non solamente per il loro design innovativo e per la loro economicità, ma anche per la durata di vita in ore notevolmente superiore ad una lampada alogena.

Oltre alla durata molto più longeva (circa 15 anni di vita media) rispetto ad una lampada alogena la caratteristica sicuramente più interessante di queste lampade è l'altissima efficienza luminosa prodotta rispetto al basso consumo assorbito, questo difatti ti permetterà di abbattere da subito gli alti costi in bolletta ottenendo così un notevole risparmio energetico(risparmierai fino al 90% in più di prima).

Queste lampade di nuova generazione inoltre non si scaldano raggiungendo temperature elevate come accadeva prima, difatti anche dopo diverse ore di accensione si potrà toccare la lampadina senza il rischio di bruciarsi e questo riduce allo stesso tempo il rischio di incendio nelle nostre abitazioni.

In commercio esistono lampadine led di varie forme e dimensioni, ma oggi leggendo questa guida imparerai a scegliere il modello più giusto per te e più adatto alle tue esigenze, illustrandoti le caratteristiche determinanti per l’acquisto:

Potenza
Resa luminosa
Colore della luce
Tempo di accensione
Classe di efficienza energetica
Indice di resa cromatica
Direzionale o no
Durata e cicli di accensione
Tabella comparativa marche
I dati più importanti che caratterizzano il prodotto potrai consultarli direttamente sulla confezione della tua lampada led. Continua la lettura della guida per poter conoscere le informazioni riportate sull'etichetta, utili quando ti appresti a scegliere la giusta lampadina led per casa.

Quali sono le lampadine che consumano meno?

Potenza
La potenza delle lampade viene misurata in Watt (W).

Questo primo dato ti aiuterà a comprendere 2 importanti informazioni:

il consumo energetico medio dei diversi tipi di lampadine;
la potenza luminosa della lampadina(capacità di illuminare la stanza).
Se metti a confronto una lampadina Led con una alogena ad esempio, ed entrambe hanno una potenza di 6 Watt, quella a led avrà un’intensità luminosa pari ad una lampada alogena da 40w, mentre la lampada alogena avrà una potenza pari a 6w.

La differenza è che entrambe consumeranno 6 w ma utilizzando lampade a led otterrai un efficienza luminosa pari ad una lampada alogena da 40w, dovendo così utilizzare meno lampade per illuminare la stessa stanza ottenendo un risparmio energetico di circa 85-90% rispetto prima.

Led: 6W di consumo, 40 w di potenza luminosa.
Incandescenza: 6w di consumo e 6 w di potenza luminosa.
Nel caso tu sia interessato a vedere quanto un Led consuma in meno rispetto ad una lampada tradizionale sarà possibile trovare questo dato sulla confezione in base al Regolamento CE 244 del 2009.

Ovviamente più la potenza è alta, più sarà alta anche la resa luminosa(lumen) che ti indicherà il flusso di luce emesso dalla lampadina.

Anche quest’ultima informazione sarà leggibile sull’etichetta del prodotto.

potenza e risparmio lampadine led
Immagine
Fonte dell'immagine: Brichome


Resa Luminosa
Dal momento che la potenza dell'illuminazione led è di quasi 10 volte superiore rispetto agli altri sistemi di illuminazione tradizionali(10w a led corrispondono a quasi 100w delle vecchie lampadine) quando ci apprestiamo a scegliere il giusto modello adeguato alle dimensioni delle nostre stanza di casa, dobbiamo considerare anche la resa luminosa misurata in Lumen (lm) oltre la potenza in watt.

Se ad esempio necessiti di illuminare un locale dalle dimensioni medio-grandi, ti consiglio di orientarti verso lampadine molto luminose, che abbiano un’intensità pari a circa 2000 Lm.

Queste corrisponderanno a circa 150W di una lampadina incandescente.

Al contrario se devi illuminare piccole aree come scrivanie o un'area di lettura, il mio consiglio è quello di prendere in considerazione lampadine che come caratteristiche possiedano 500 Lm di intensità.

Se invece il devi illuminare con luce forte aree come corridoi o scale, scegli lampadine che abbiano una resa tra i 500 Lm e i 1000 Lm.

Resa luminosa lampadine led
Immagine
Fonte dell'immagine: Sentinelle dell'Energia


Colore della luce
Un altro dato molto importante individuabile nella confezione è il colore della luce, espresso in Kelvin (K).

In base alle differenti temperature il colore della luce sarà visibilmente diverso.

Se la temperatura è tra i 2700K e i 3700K, la tua lampada avrà uno spettro di luce calda;
4000K e i 5500K luce neutra;
se supera i 6500K si tratterà luce fredda.

Generalmente per la casa vengono utilizzate lampadine a luce calda per rendere lo spazio più confortevole, mentre quelle con luce più fredda ed intensa vengono usate in ambienti lavorativi.

La differenza del colore della luce non è influente sul risparmio energetico in quanto una lampadina a luce calda ha un consumo tanto basso quanto una a luce fredda o neutra.

In passato per rendere la luce di un certo colore venivano utilizzati elementi fosforescenti che emettevano raggi UV e che sono stati sostituiti con una tecnologia RGB meno inquinante.

luce lampadina led per casa
Immagine

Tempo di accensione
Sempre sulla confezione sarà possibile capire se la lampadina in questione è dimmerabile oppure no, ovvero se è possibile collegarla ad apparecchi che regolano l’intensità della luce.

Per quanto riguarda l'accensione delle lampadine led è immediata, così come il raggiungimento della massima efficienza luminosa a differenza delle lampadine compatte fluorescenti, dette anche CFL, che impiegano qualche minuto per riscaldarsi.

Solo in questo caso nella scatola sarà possibile vedere quanto tempo occorre alla lampada per raggiungere il 100% della sua efficienza.Solitamente è riportato il raggiungimento di una certa percentuale in un arco di tempo.

Esempio: 40% di intensità raggiunto tra 10 e 50 secondi.

tempo di accensione lampadine led


Classe di efficienza energetica
Un altro fattore importante da considerare è la classe di efficienza energetica, indicata con lettere da un massimo A++ a un minimo C.

Fino a pochi anni fa era possibile trovare lampadine con efficienza inferiore a C(vedi foto qui sotto) ma ormai non vengono più commercializzate.

Dopo l'anno 2013 le etichette sono cambiate quindi è possibile capire se la lampadina led che stai per acquistare sarà nuova oppure datata, difatti se saranno presenti sulla tua confezione le classi A+ ed A++ la scatola sarà nuova mentre se troverai riportata solo la lettera A la confezione sarà vecchia.

Le lampadine Led hanno una classi di risparmio energetico solitamente corrispondente ad A+ o A++ mentre le lampadine compatte fluorescenti hanno una classe energetica corrispondente ad A o B.

La fascia C è occupata dalle lampade alogene ad incandescenza.

efficienza energetica lampadine led
Immagine
Fonte dell'immagine: Servizi Ingegneria Nicotra


Indice di resa cromatica
Un altro parametro importante da conoscere per effettuare una scelta mirata è il CRI (Color Rendering Index) che rappresenta il colore di un oggetto quando viene illuminato dal nostro sistema di illuminazione, questo deve essere più simile possibile al colore naturale della luce(il colore che possiede quando viene illuminato da luce solare senza nuvole).

Sotto questo punto di vista le lampadine led sono meno adatte a rispettare queste colorazioni rispetto a quelle ad incandescenza, in quanto le prime si aggirano ad un CRI vicino agli 80 adatto quindi per illuminazioni domestiche, mentre le seconde hanno un CRi corrispondente a circa 100, molto più simile al colore naturale.

scelta lampadine in base al cri
Immagine


Direzionale o no
Esistono due tipi di lampade: quelle orientabili meglio conosciuti come faretti e quelle non orientabili ovvero le lampadine.

Per un contesto abitativo quelle che ti consiglio sono quelle non orientabili in quando permettono un’illuminazione su di una superficie più ampia rispetto a quelli orientabili che solitamente sono più adatti per illuminare particolari delle stanze come quadri o per stanze dedicate a studio e cucina.

I migliori faretti Led possono essere montati a parete oppure ad incasso in un controsoffitto.

lampade orientabili o non
Fonte dell'immagine: lampadinagiusta


Durata e cicli di accensione
Per quanto riguarda la durata anch’essa è indicata sulla confezione ed è riferito al numero medio di ore che una lampadina può stare accesa prima che inizi lentamente a perdere la propria efficienza luminosa.

Le lampadine Led anzichè bruciarsi diminuiscono in maniera progressiva la propria intensità e hanno per questo motivo una durata superiore rispetto alle altre lampadine.

Questo calo di luminosità del led avviene solitamente dopo che saranno trascorse le ore riportate nella confezione solitamente dopo 25.000 - 50.000 ore di funzionamento inizieranno a calare gradualmente fino a raggiungere un 20% di efficienza luminosa.

Quando l’efficienza scende sotto al 50%(solitamente trascorsi 10-15 anni di utilizzo) è necessario sostituire la lampadina oppure spostarla in un ambiente che non necessita di un’illuminazione troppo potente come ad esempio una cantina.

Le lampadine Led che si trovano oggi sul mercato hanno una durata media tra le 25’000 e le 50’000 ore.

Se ad esempio possiedi una lampadina dalla durata di 40'000 ore ed una potenza di 2000 Lumen, trascorse le ore indicate sulla tua scatola ovvero le 40'000 ore, l’intensità potrebbe ridursi fino all’80% ovvero 1600 Lumen.

I cicli di accensione invece devono essere per legge superiori alla metà della durata in ore della lampadina.

In confezione è anche riportato il grado di protezione, ad esempio IP65, dove la prima cifra corrisponde alla protezione da corpi solidi estranei come polvere, mentre la seconda per liquidi come ad esempio acqua.

durata lampadine led
Fonte dell'immagine: Pubblilight Srl

Ora sei pronto ufficialmente per scegliere la giusta lampadina led per casa, scopri qui sotto la nostra top 10 dei migliori modelli in vendita.


Quali lampade e lampadine Led scegliere?
Per scegliere le marche di lampadine che troverai qui di seguito abbiamo selezionato solo i modelli che hanno ottenuto le migliori opinioni e recensioni da parte dei clienti di Campoelettrico.it

V-Tac è una marca che negli ultimi anni sta raggiungendo grandi risultati, sia dal punto di vista dello sviluppo e della tecnologia, sia per l’estetica dei propri prodotti che hanno portato questa marca ad essere una delle top della gamma.

Passiamo poi a Wiva un marchio 100% italiano che ultimamente sta ampliando i suoi orizzonti verso l’innovazione tutelando allo stesso tempo la salute del nostro ambiente.

Un’altra grande azienda molto conosciuta è Philips che sempre di più sta ampliando la propria gamma con articoli di illuminazione di nuova generazione, mantenendo allo stesso tempo la qualità riconosciuta in tutto il mondo.

Concludiamo questa breve introduzione con un altro famoso marchio Made in Italy ovvero Beghelli.

Vediamo ora la classifica delle migliori lampadine a led del 2018.

https://www.campoelettrico.it/blog/15/m ... e-led-casa
Avatar utente
Bron ElGram
Site Admin
Site Admin
 
Posts: 13615
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 15:50

  • Condividi su
  •   Aiuta ad aumentare la popolarità di BroomGulf condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook

Torna a 4e. Da Hoikos all'EREMO: Riflessioni sull'abitazione ideale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti