Smog, trovato l’accordo tra Torino e Comuni della cintura Tr

Camper, case automobilistiche, case motociclistiche, mezzi aerei (aeroplani, elicotteri, mongolfiere, etc.), mezzi navali (barche a vela, motoscafi, canoe, moto d’acqua, sommergibili, etc.), scooter e motorini, treni e mezzi ferroviari, tuning, vintage auto, vintage moto, etc.

Smog, trovato l’accordo tra Torino e Comuni della cintura Tr

Messaggioda Bron ElGram » martedì 20 febbraio 2018, 19:56


Immagine


Smog, trovato l’accordo tra Torino e Comuni della cintura
Tre centraline per misurare l’inquinamento, e stop agli Euro 5 ma solo se immatricolati prima del 2013

Torino ha ceduto sulle centraline e i giorni di rilevamento, i Comuni della cintura sugli Euro 5: un po’ per uno e il lungo tiro alla fune si è concluso, ieri pomeriggio, con un accordo che non dovrebbe scontentare nessuno. «Abbiamo ragionato pensando ai cittadini, lasciando da parte la politica» dice l’assessore torinese all’Ambiente, Alberto Unia. «Abbiamo agito da ambientalisti pragmatici» gli fa eco l’assessore alla Viabilità di Grugliasco, Raffaele Bianco. Lo smog ora si combatte tutti assieme, il piano dei blocchi sarà condiviso da Torino e da altri 11 città, San Mauro, Settimo, Mappano, Borgaro, Venaria, Collegno, Grugliasco, Rivoli, Beinasco, Orbassano, Nichelino, Moncalieri.



I cambiamenti (o i compromessi) cominciano dalle misurazioni: se prima Torino calcolava i livelli di Pm 10 dalla sola centralina Rebaudengo adesso verrà fatta una media, utilizzando anche le centraline del Lingotto e di Beinasco (fuori città), con quella di Rubino come riserva: «I valori non si discostano mai di molto, in ogni caso» dice Unia. E poi i giorni dei rilevamenti, che saranno quelli previsti dal protocollo regionale, il lunedì e il giovedì. «Almeno ci sarà il tempo per organizzarsi», dice Bianco. Prima a Torino il particolato si misurava tutti i giorni, con la conseguenza che gli stop alla circolazione risultavano, in effetti, un po’ improvvisi.


In pratica il capoluogo, finora più rigido nella guerra all’inquinamento, ha smussato gli spigoli, mentre le città dell’hinterland, di solito più blande, hanno accettato regole più severe. L’incontro è avvenuto a metà strada. «In medio stat virtus» e la soluzione sugli Euro 5 ne è un esempio. Torino voleva bloccarli, la cintura no. Così si è optato per «un colpo al cerchio e uno alla botte»: con il bollino rosso cioè (quando si supera per oltre 10 giorni il valore limite di 50 microgrammi al metro cubo di Pm10 nell’aria) gli Euro 5 da adesso si fermeranno, dalle 8 alle 19, ma non tutti, soltanto quelli immatricolati prima del 2013. Perché? «In questo modo non si penalizza chi ha acquistato l’auto appena qualche anno fa» dice Bianco. Stop anche ai benzina 0, naturalmente. Al livello giallo, invece, quando il valore limite cioè è stato superato per «soli» 5 giorni consecutivi, si bloccheranno i diesel fino all’Euro 4 (la cintura ha fatto un passo avanti perché finora sosteneva il blocco fino gli Euro 3), tutti i giorni dalle 8 alle 19. Per i veicoli commerciali è prevista la «finestra» della pausa pranzo che consentirà agli ambulanti, ad esempio, di sbaraccare il

banco e lasciare la città. Quindi stop dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 14 e poi dalle 16 alle 19 e il sabato e festivi dalle 8,30 alle 15 e poi dalle 17 alle 19. L’allarta 3, livello viola, quando il valore limite supera il consentito per 20 giorni consecutivi, non prevede più, com’era finora a Torino, lo stop totale di tutti i mezzi per tutte le ore di tutti i giorni, ma il fermo dalle 7 alle 20 fino all’Euro 5, incluse, questa volta, anche le auto immatricolate dopo il 2013.

«Collaborando siamo riusciti a trovare il miglior accordo possibile» conclude Unia. Si parte già dalla prossima settimana, con l’approvazione da parte di tutti i Comuni della delibera con le nuove disposizioni. Con l’uniformità dei controlli si dovrebbero ridurre i disagi dei pendolari, prima costretti a faticose gimcana per entrare e uscire da Torino.

http://www.lastampa.it/2018/02/17/crona ... agina.html
Avatar utente
Bron ElGram
Site Admin
Site Admin
 
Posts: 14364
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 15:50

  • Condividi su
  •   Aiuta ad aumentare la popolarità di BroomGulf condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook

Torna a 4c. Mezzi di trasporto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron