Razze CAVALLI nel mondo

Api, gatti, cani, cavalli, caprette, pesci, tartarughe e uccelli, ma anche roditori, anfibi, rettili e altri insetti.

Gipsy Vanner - Irish Cob

Messaggioda Arihanna ElGram » martedì 4 febbraio 2014, 10:45


Il Cob Irlandese (Irish Cob) è comunemente conosciuto anche con il nome di Tinker o Gypsy Vanner. E’ una razza dall’aspetto accattivante caratterizzato da coda e criniera folte e fluenti e da una lunga peluria nella zona degli stinchi che ricopre interamente lo zoccolo, e da mantelli spesso pezzati. Spesso è il soggetto di spettacolari foto, che ritraggono soggetti di questa razza al galoppo con criniera coda e peluria degli arti svolazzante al punto da evocare mitologici voli d’angelo. La selezione di soggetti con questo caratteristico aspetta viene comunemente attribuita ai gitani che li allevavano per trainare i tipici carri casa di questi nomadi, da qui uno dei nomi con cui si indica questa razza, Gypsy Vanner.
Di evidente ceppo nordico con forti influssi orientali, l’Irish Cob, si presenta compatto ed imponente con larghi diametri e voluminose masse muscolari, andature cadenzate ed eleganti. Di carattere docile e disponibile sia verso l’uomo che verso gli altri animali.
Razza selezionata per il tiro leggero e medio, si è rivelata ottima anche per la sella, sia per il turismo che per il dressage.
Dal 1998 lo Stad Book del cob Irlandese è tenuto dalla “Irish Cob Society”.
Standard di razza secondo la “Irish Cob Society”
Tipo: meso/brachimorfo.
Altezza al garrese: inferiore a cm 170.
Carattere: docile e volenteroso.
Testa: con profilo dritto, ben proporzionata e di aspetto elegante, fronte larga; muso,
mascella e guancia generosi; occhi ben distanziati ed espressivi; orecchie ben impostate.
Collo: compatto, ma non troppo breve ed abbondantemente muscoloso.
Spalla: ampia, potente e giustamente inclinata.
Garrese: di media dimensione, pronunciato ma completamente coperto da muscoli.
Petto: potente, ben muscoloso ne troppo largo ne troppo stretto.
Linea dorso-lombare: corta, dritta, ben muscolata che degrada dolcemente in alto verso la groppa.
Groppa: doppia, potente, ampia, rotonda, tendenzialmente breve, munita di grosse masse muscolari, con attaccatura bassa della groppa.
Arti posteriori: coscia molto generoso, molto lunga e ben attaccata con garretti dritti e potenti. Gli arti posteriori devono presentare una buona ossatura ed una buona muscolatura.
Torace: corto e compatto con costole ben cerchiate di forma a botte mai in evidenza ma ben ricoperte.
Arti anteriori: potenti e non troppo brevi con avambraccio ben muscolato e tendine ben staccato.
Zoccoli: ben formati, di una dimensione adeguata, ricoperti da folti e fluenti crini che unitamente alla coda ed alla criniera ne caratterizzano il particolare aspetto.
Mantelli: i seguenti colori sono considerati più tipici.
- Tutti i mantelli tra cui morello, sauro, baio, palomino, grigio e roano.
- Pezzato con aree nere, saure, baie e gigie su mantello bianco. I soggetti con questo mantello non devono presentare marcature su gambe, testa e pancia che devono essere bianche.
- i soggetti che hanno marcature su mantello bianco sono descritti come COLORATI.
- i soggetti che hanno macchie bianche sul ventre sono descritti come SPLASHED or BLAGDON.
Si ringrazia Giuseppe Acella

http://www.agraria.org/equini/cobirlandese.htm
Immagine
http://lakeridgegypsy.com/images/Gypsy_ ... 581-25.jpg

Immagine
https://encrypted-tbn3.gstatic.com/imag ... MoeV7AT-7w
Avatar utente
Arihanna ElGram
Guardiano
Guardiano
 
Posts: 4079
Iscritto il: venerdì 4 gennaio 2013, 11:58

  • Condividi su
  •   Aiuta ad aumentare la popolarità di BroomGulf condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook
Precedente

Torna a 3a. Animali domestici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti