I cani ci assomigliano più di quanto pensiamo

Api, gatti, cani, cavalli, caprette, pesci, tartarughe e uccelli, ma anche roditori, anfibi, rettili e altri insetti.

I cani ci assomigliano più di quanto pensiamo

Messaggioda Bron ElGram » lunedì 21 maggio 2018, 20:19


Immagine


I cani ci assomigliano più di quanto pensiamo

No, non dal punto di vista dell’aspetto estetico, per il quale ci sono comunque studi scientifici che dimostrano come i proprietari tendano ad adottare cani che in qualche modo gli assomigliano nei tratti estetici, ma dal punto di vista dei comportamenti i cani ci assomigliano più di quanto pensiamo: certo capiscono il nostro linguaggio non verbale (come abbiamo raccontato qui); certo sono in grado di dimostrare e comunicare sentimenti come gelosia o affetto (come abbiamo spiegato qui); certo capiscono non solo quello che diciamo ma anche il tono di voce e l’intenzione con le quali lo diciamo.

Come i cani ci assomigliano nei comportamenti
Ma soprattutto, dopo decine di migliaia di anni di vita al nostro fianco, dal primo cane addomesticato dal suo antenato lupo a oggi, i cani hanno imparato ad assomigliarci nei comportamenti più di quanto possiamo immaginare, come dimostrano alcuni recenti studi scientifici.

> Leggi anche: Due comportamenti di cani e gatti che non riusciamo a capire

I cani riconoscono le persone di cui ci si può fidare
Proprio come noi, i cani osservano le persone e riconoscono quelle di cui ci si può fidare e quelle invece che non meritano la nostra disponibilità. A dimostrarlo una ricerca condotta dallo Yale Comparative Cognition Laboratory e pubblicata su Animal Behaviour.

L’esperimento riguardava un gruppo di cani condotti a osservare il proprietario che rovistava in uno scatolone alla ricerca di un rotolo di nastro adesivo. I cani sono stati divisi in 3 gruppi: nel primo il proprietario chiedeva e otteneva aiuto da un’altra persona; nel secondo il proprietario chiedeva aiuto a una persona che però lo ignorava; nel terzo c’era una persona che rifiutava di aiutare prima ancora di essere interpellata. In tutti i gruppi c’era una terza persona neutra che osservava il tutto senza intervenire.

Dopo aver sottoposto i cani alla visione della situazione, sia l’osservatore neutro che la persona coinvolta nell’aiutare o rifiutare l’aiuto al proprietario cercavano di coccolare il cane. Il risultato è stato che i cani accettavano le coccole dell’osservatore neutro e di chi aveva aiutato il proprietario ma non quelle di chi non aveva collaborato, un comportamento che lascia pensare che i cani decidano se dare confidenza o meno alle persone in base a come queste si comportano con i loro proprietari.

> Leggi anche: 5 cose molto strane che fa il tuo cane

I cani guardano dove guardiamo noi
Seguire lo sguardo di qualcuno è un comportamento istintivo in molte specie, compresa quella umana: basta osservare i bambini che guardano dove guardano i loro genitori. Non così fanno i cani addestrati che guardano in volto i proprietari ma non nella loro stessa direzione. Ora un nuovo esperimento condotto presso il Messerli Research Institute di Vienna dimostrerebbe che anche i cani non addestrati hanno questo comportamento, che sarebbe quindi appreso nella convivenza con gli umani.

I ricercatori hanno infatti preso 145 Border Collie di età diverse e con livelli diversi di addestramento. I ricercatori guardavano oltre una porta chiusa e, mentre i cani addestrati non seguivano lo sguardo né dei proprietari né dei ricercatori, quelli non addestrati puntavano lo sguardo verso la stessa porta , talvolta, continuavano a spostare lo sguardo dalla porta al proprietario per “capire” cosa ci fosse da guardare. La controprova è che, dopo un breve addestramento, gli stessi cani non seguivano più lo sguardo del proprietario ma continuavano a fissarlo in volto.

https://www.maxizoo.it/blog/i-cani-ci-a ... -pensiamo/
Avatar utente
Bron ElGram
Site Admin
Site Admin
 
Posts: 13708
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 15:50

  • Condividi su
  •   Aiuta ad aumentare la popolarità di BroomGulf condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook

Torna a 3a. Animali domestici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

cron