“Un anno del cane non equivale a sette dell’uomo”

Api, gatti, cani, cavalli, caprette, pesci, tartarughe e uccelli, ma anche roditori, anfibi, rettili e altri insetti.

“Un anno del cane non equivale a sette dell’uomo”

Messaggioda Arihanna ElGram » venerdì 4 maggio 2018, 8:48


Immagine
“Un anno del cane non equivale a sette dell’uomo”
Pubblicato il 03/05/2018
Ultima modifica il 03/05/2018 alle ore 20:33
LORENZO PASTUGLIA
Chi crede che un anno del cane equivalga a sette dell’uomo, si sta sbagliando. I quattro zampe hanno esigenze diverse dalle nostre e invecchiano molto più velocemente di noi nei primi due anni di vita, per poi rallentare nel corso dei successivi. A 12 mesi, infatti, un cane è gia adolescente e corrispondono a 14 o 15 anni umani, mentre dopo due si sale tra i 20 e i 24. Ecco spiegato così perché i nostri compagni animali raggiungono la maturità sessuale molto presto.
La tabella sull’età stilata da Science Alert
Science Alert, sito web di notizie scientifiche, ha creato una tabella per aiutare le persone nel calcolo dell’età in base alle dimensioni del cane. Infatti, il peso conta molto nello sviluppo dell’animale. I quattro zampe di piccola taglia, di 9,5 chili o meno, invecchiano più lentamente rispetto a quelli di taglia grande (tra i 23 e i 40 chili) e gigante (sopra i 41). Un invecchiamento normale riguarda invece i cani di taglia media che pesano tra i 9,6 e i 22 chili.
Immagine
La tabella di Science Alert che studia l’invecchiamento dei cani. La prima colonna (a partire da sinistra) rappresenta l’età umana; nella seconda quella dei cani di piccola taglia; nella terza i quattro zampe di media dimensione e nelle ultime due rispettivamente quelli di stazza grande e gigante
Sono secoli che oramai si prova a studiare l’invecchiamento del cane in rapporto all’uomo. Già dal XIII secolo, in particolare in un’iscrizione del 1268 all’Abbazia di Westminister, si è calcolato che un anno umano equivale a nove nei cani. La regola dei sette anni invece è molto più recente. «La mia ipotesi è che si trattava di uno stratagemma di marketing» ha detto tempo fa un veterinario della Kansas State University in un colloquio con il quotidiano statunitense Wall Street Journal.
http://www.lastampa.it/2018/05/03/socie ... agina.html
Avatar utente
Arihanna ElGram
Guardiano
Guardiano
 
Posts: 4121
Iscritto il: venerdì 4 gennaio 2013, 11:58

  • Condividi su
  •   Aiuta ad aumentare la popolarità di BroomGulf condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook

Torna a 3a. Animali domestici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti