DA MORANDI A DONNARUMMA ECCO CHI SI CONNETTE AI SOCIAL RESPO

Facebook, Google+, Twitter, Instagram, Skype, YouTube, etc.

DA MORANDI A DONNARUMMA ECCO CHI SI CONNETTE AI SOCIAL RESPO

Messaggioda Bron ElGram » lunedì 25 giugno 2018, 19:11


Immagine


DA MORANDI A DONNARUMMA ECCO CHI SI CONNETTE AI SOCIAL RESPONSABILMENTE
Rapporto costante con i fan ma senza messaggi negativi o troppo privati


Il rapporto con i follower è ormai praticamente decisivo per artisti, calciatori e personaggi noti. La politica stessa passa per i tweet e i post. E questo ormai è dato per fatto ma quello che può fare la differenza è il tipo di rapporto, lo stile di comunicazione, l'essere più o meno responsabili sapendo l'influenza che possono avere frasi e commenti. (vedi il decalogo delle parole non ostili).

Ecco alcuni personaggi famosi 'promossi':

Filippa Lagerback: ha un uso dei canali social costante tutto l’anno, ma senza svelare troppo della vita privata. Immagini positive e linguaggio sempre molto corretto

Laura Pausini: uso costante dei social, molte foto sulla propria carriera artistica, più riservata per quanto riguarda la vita privata
Gianni Morandi: ci sono scene di vita privata ma sempre in positivo e… ogni risposta è un sorriso e conferma di essere il ragazzo della porta accanto di sempre (anche grazie ad Anna)
Gigi Donnarumma: Il giovane portiere mantiene un comportamento più che corretto sui suoi profili social, scegliendo con attenzione le immagini da postare
Mario Balotelli: Sembra proprio che gli anni da “cattivo ragazzo” siano alle spalle e, oggi, Balotelli utilizza i propri canali per post ironici e autoironici e per lanciare messaggi positivi
Elisabetta Canalis: la bellissima show-girl mostra immagini della sua vita tra l’Italia e la California, ma sempre con garbo e attenzione alla privacy di sua figlia ripresa sempre di spalle

Ecco poi, da D-Link, i consigli per la connessione responsabile, anche in vacanza:

- Verificare sempre che la rete wireless a cui si accede sia quella “ufficiale”: i cyber criminali possono creare delle reti wireless “trappola” con nomi simili a quelli delle reti “open” per trarre in inganno i turisti e carpire le informazioni
- Non lasciare attivo l’aggancio automatico alle reti wireless aperte o del Bluetooth, ma selezionare sempre l’opzione manuale
- Prestare attenzione a quello che raccontiamo di noi sui social: se abbiamo i profili aperti (Instagram, Twitter, Facebook) non abbiamo ovviamente controllo su chi potrebbe leggere i nostri status, è quindi importante cercare di limitare le informazioni che forniamo per esempio sul nostro viaggio, l’hotel dove soggiorniamo etc.
- La funzione “registrati” su Facebook deve essere utilizzata con attenzione, perché ci localizza in un determinato punto e, malintenzionati, potrebbero sfruttarla per monitorare i nostri spostamenti oppure chiederci l’amicizia fingendo di averci incontrato o essere interessati a conoscerci, con il solo scopo di rubarci dati e informazioni (è importante controllare la veridicità dei profili che ci contattano, guardando data di registrazione, numero di amici / follower etc, prima di iniziare a messaggiare e scambiare informazioni).
- Staccare la spina ogni tanto aiuta, ricordatevi anche di dare valore alle esperienze e connessioni offline!

http://www.ansa.it/canale_lifestyle/not ... 579f4.html
Avatar utente
Bron ElGram
Site Admin
Site Admin
 
Posts: 13378
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 15:50

  • Condividi su
  •   Aiuta ad aumentare la popolarità di BroomGulf condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook

Torna a 3a. Social Network

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti

cron