Ecco gli animali più antichi mai ritrovati

Astronomia, astronautica, meteorologia, chimica, biologia, medicina, geologia, paleontologia, fisica, matematica, geometria, informatica, tecnologia, etc.

Ecco gli animali più antichi mai ritrovati

Messaggioda Bron ElGram » martedì 16 ottobre 2018, 19:58


Immagine
(foto: Paco Cárdenas. Foto sott’acqua di una specie moderna di Demospongiae, chiamata Rhabdastrella globostellata, che contiene gli stessi steroidi trovati dagli scienziati nelle rocce antiche)


Ecco gli animali più antichi mai ritrovati
Individuata l’evidenza più antica del primo animale, risalente a 635 milioni di anni fa. È una spugna delle demospongiae, esistente ancora


Oggi arriva la prima evidenza dell’organismo pluricellulare più antico finora mai rintracciato. Le tracce conducono ad un animale appartenente al gruppo delle spugne e probabilmente vissuto in un periodo compreso fra 660 e 635 milioni di anni fa, nell’era neoproterozoica, 100 milioni di anni prima del cambriano. Lo studio è stato svolto da un gruppo guidato dall’Università della California Riverside (Ucr) e i risultati sono pubblicati su Nature Ecology & Evolution.

L’approccio di ricerca è diverso da quello tradizionale, basato sullo studio dei fossili. In questo caso il gruppo ha tracciato i segnali molecolari, detti biomarcatori, della vita animale, che sono risultati risalire ad un periodo lontanissimo, appunto il neoproterozoico – l’ultima era del proterozoico, che va da 2.500 a 541 milioni di anni fa e rappresenta la fase in cui compaiono le prime forme di vita. Questa era è precedente al cambriano, connotato dall’esplosione cambriana, un evento paleontologico caratterizzato dalla comparsa repentina della maggior parte delle forme di vita animale.

I ricercatori hanno esaminato rocce antichissime, dell’era neoproterozoica, prelevate in Oman, Siberia e India.

“Abbiamo cercato biomarcatori caratteristici e stabili che indicano l’esistenza di spugne e altri animali primitivi”, spiega Alex Zumberge, uno studente di dottorato che lavora nel gruppo Ucr guidato da Gordon Love, “invece che quella di organismi unicellulari che hanno dominato la Terra per miliardi di anni prima degli albori della vita pluricellulare e complessa”.

Da queste analisi hanno trovato tracce di un composto steroideo prodotto soltanto dalle spugne, fra le prime forme di vita animali. Lo steroide, che si chiama 26-metil stigmastano (26-mes) ed ha una struttura del tutto unica, è noto per essere sintetizzato da alcune spugne moderne (attualmente esistenti) chiamate demospongiae e che costituisce la classe più vasta del regno animale delle spugne, includendone il 95%. “Il biomarcatore steroideo rappresenta la prima evidenza che le demospongiae e dunque animali pluricellulari crescevano nei mari antichi già 635 milioni di anni fa”, aggiunge Zumberge.

In un lavoro del 2009, coordinato sempre da Gordon Love, gli scienziati avevano identificato un altro biomarcatore steroideo, il 24-isopropil colestano (24-ipc), rintracciato nelle antiche rocce dell’Oman meridionale. Questo risultato, tuttavia, si era dimostrato controverso, dato il composto 24-ipc viene attualmente prodotto sia dalle demospongiae sia in alcune alghe moderne (non esistenti nell’era del neoproterozoico).

Fra le demospongiae moderne, alcune sintetizzano soprattutto il 26-mes mentre altre il 24-ipc. Ma il 26-mes viene prodotto soltanto da queste spugne note per essere fra le prime forme di vita animale e non anche da altri organismi pluricellulari viventi oggi (come le alghe). Il fatto che il 26-mes sia unico delle demospongiae fornisce un’ulteriore prova, secondo gli autori, che entrambi i composti (il 26-mes e il 24-ipc) siano biomolecole fossili rilasciate dalle primordiali spugne sui fondali marini.

Il risultato fornisce anche un altro importante elemento di studio, mostrando che le spugne che vivono oggi nei mari sono in grado di generare questi composti steroidei unici, rintracciati in profondità nel loro albero filogenetico, che rappresentano biomarcatori distintivi degli animali.

https://www.wired.it/scienza/lab/2018/1 ... aign=daily
Avatar utente
Bron ElGram
Site Admin
Site Admin
 
Posts: 13661
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 15:50

  • Condividi su
  •   Aiuta ad aumentare la popolarità di BroomGulf condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook

Torna a 6b. Altri studi in materie scientifiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

cron