Idee leggere per pranzare in ufficio

Ricette gastronomiche nazionali e internazionali, educazione alimentare, strumenti e accessori, vino, birra, idromele, sidro, olio, liquori, immagazzinaggio tradizionale di frutta, ortaggi e funghi, congelamento, conservazione sotto vuoto, essiccazione, etc.

Risotto con mele, porri e nocciole

Messaggioda Arihanna ElGram » giovedì 9 maggio 2019, 8:22


Immagine
Ingredienti per 4 persone
UNITÀ DI MISURA
280 grammi riso carnaroli
2 mele
2 porri
20 grammi nocciole
q.b. brodo vegetale
q.b. olio extravergine d'oliva
q.b. burro
q.b. grana
q.b. timo
q.b. sale
q.b. pepe

Preparazione della ricetta
1) Pulisci i porri, lavali, affettali fini e falli appassire con un filo di olio, una noce di burro e un rametto di timo. Elimina il timo, versa il riso e tostalo mescolandolo al condimento. Aggiungi a poco a poco il brodo vegetale bollente e prosegui la cottura.

2) Lava le mele, affettale fini e incorporale al risotto pochi minuti prima di toglierlo dal fuoco. Manteca con un pezzetto di burro, del formaggio grana e un pizzico di pepe.

3) Aggiungi le nocciole a scagliette, qualche fogliolina di timo fresco e servi subito il risotto con mele, porri e nocciole in tavola.
https://www.salepepe.it/ricette/primi/r ... -nocciole/
Avatar utente
Arihanna ElGram
Guardiano
Guardiano
 
Posts: 4387
Iscritto il: venerdì 4 gennaio 2013, 11:58

  • Condividi su
  •   Aiuta ad aumentare la popolarità di BroomGulf condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook

Farro con lenticchie, pomodorini e spinaci, ricetta vegetari

Messaggioda Arihanna ElGram » venerdì 10 maggio 2019, 8:08


Immagine
Farro con lenticchie, pomodorini e spinaci
Ingredienti per 6 persone:

400 g di farro
1 scatola di lenticchie pronte
15/20 pomodorini ciliegia
80/90 g di spinaci puliti e lavati
1 peperoncino (facoltativo)
olio extravergine di oliva (io Nettare degli Dei)
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Fate cuocere il farro in acqua bollente leggermente salata, seguite i tempi e le modalità riportate sulla confezione che possono variare a seconda della marca acquistata. In una padella fate insaporire le lenticchie, scolate e sciacquate, con tre cucchiai di olio extravergine di oliva (o Nettare degli Dei) e il peperoncino sminuzzato, per una decina di minuti a fuoco medio. Lavate i pomodorini e tagliateli a quarti, uniteli alle lenticchie, aggiustate di sale e pepe e spadellate per pochi minuti: i pomodorini non devono cuocere ma solo insaporirsi. Con un coltello tagliate gli spinaci a listarelle. Scolate il farro, raffreddatelo con un po’ di acqua fredda e poi versatelo nella padella con le verdure, tolta dal fuoco. Mescolate con cura, aggiungete gli spinaci, mescolate ancora e lasciate intiepidire. Il vostro farro con lenticchie, pomodorini e spinaci è pronto, non vi resta che mettervi a tavola e gustarlo, buon appetito!
https://blog.giallozafferano.it/barbacu ... getariana/
Avatar utente
Arihanna ElGram
Guardiano
Guardiano
 
Posts: 4387
Iscritto il: venerdì 4 gennaio 2013, 11:58

Pasta al forno vegetariana al gratin

Messaggioda Arihanna ElGram » lunedì 13 maggio 2019, 8:18


Immagine
INGREDIENTI

320 gr pasta di semola (di grano duro)

300 gr zucchina

100 gr robiola

50 gr pecorino

1 cipollotto

1 ciuffo basilico

q.b. pinoli

q.b. burro

q.b. olio extravergine d'oliva

q.b. sale
CREA LA LISTA DELLA SPESA
Pasta al forno vegetariana al gratin

1) Per preparare questa sfiziosa pasta al forno vegetariana al gratin per prima cosa rosolate le zucchine. Lavate le verdure, spuntatele e tagliatele a rondelle. Rosolatele per 4-5 minuti con l’olio rimasto e un pizzico di sale, poi unite 1 cucchiaio di prezzemolo tritato.

2) Frullate metà delle zucchine cotte con 100 g di formaggio robiola, 1 ciuffo di basilico, 1 cipollotto e 20 g di pecorino. Lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela a metà cottura.

3) Condite la pasta con la crema e le zucchine rosolate, mettetela in una pirofila imburrata, spolverizzatela con pinoli e i restanti 30 g di pecorino grattugiato e mettete a gratinare in forno caldo a 180° C per 35 minuti.
https://ricette.donnamoderna.com/vegetariana-al-gratin
Avatar utente
Arihanna ElGram
Guardiano
Guardiano
 
Posts: 4387
Iscritto il: venerdì 4 gennaio 2013, 11:58

Torta vegan: zucchine e ceci

Messaggioda Arihanna ElGram » martedì 14 maggio 2019, 8:25


Immagine
STAGIONALITA’ RICETTA: estate – DIFFICOLTA’: 3/5 – TEMPO: 45 minuti + la cottura

Ingredienti per la pasta:

250 g di farina integrale
100 ml di acqua
4 cucchiai d’olio evo
1 cucchiaino raso di sale fino
Mettete la farina in una terrina, unite il sale, l’olio e l’acqua. Mescolate fino ad ottenere un impasto liscio. Formate una palla, avvolgetela in un foglio di pellicola e fatela riposare per un’ora a temperatura ambiente.

Ingredienti per il ripieno:

1 zucchina
1 cipolla rossa di Tropea
200 g di ceci lessati
6 foglie di basilico fresco
4 fiori di zucca
semi di papavero
Dopo l’ammollo dalla sera prima (in acqua fredda), lavate bene i ceci e metteteli in una pentola a pressione, copriteli con acqua, portate ad ebollizione con il coperchio aperto ed eliminate la schiuma che si forma. Aggiungete una foglia di alloro e lasciate in pressione per 15 minuti. Scolate e lasciate intiepidire.

Nel frattempo tagliate le zucchine a rondelle e la cipolla a fette sottili e fatele stufare con un cucchiaio di olio ed un paio di cucchiai di acqua. Fate intiepidire.

A cottura ultimata mettete in un recipiente alto lo stufato di cipolla e zucchine, i ceci, le foglie di basilico. Salate e frullate con un frullatore ad immersione. Regolate di sale.

Stendete la pasta con un mattarello su un piano leggermente infarinato, trasferitela in uno stampo per crostata oleato ed infarinato, farcite con il ripieno e livellate. Sistemate sopra i fiori di zucca tagliati a striscioline e i semi di papavero.

Cucinate in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti.
http://www.cucinadellanima.it/2012/09/t ... ne-e-ceci/
Avatar utente
Arihanna ElGram
Guardiano
Guardiano
 
Posts: 4387
Iscritto il: venerdì 4 gennaio 2013, 11:58

Crostatine vegane salate agli asparagi

Messaggioda Arihanna ElGram » mercoledì 15 maggio 2019, 8:17


Immagine
Ingredienti
Per la frolla

250 g di farina integrale
100 g di acqua calda
60 g di olio extravergine di oliva
5 g di sale
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino curcuma
Per la crema

360 g di tofu naturale in panetto
150 g di asparagi
100 g di yogurt di soia
10 g di timo
sale q.b.
Strumenti: stampi per crostatine cm 10, frullatore

Si cucina!
La crema di asparagi

Lessate gli asparagi in abbondante acqua salata o cuoceteli al vapore avendo cura di lasciare le punte in alto per evitare che, essendo delicate, si rovinino. Frullate il tofu insieme allo yogurt di soia e agli asparagi. Aggiungete il sale e il timo (o la spezia che preferite).

La frolla salata

Setacciate la farina in una ciotola capiente insieme al bicarbonato e alla curcuma, poi aggiungete il sale e l’olio e iniziate a mescolare gli ingredienti. Poco alla volta versate l’acqua e amalgamate sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo

Stendete l’impasto dividendolo nei sei stampi, bucherellatene il fondo con i rebbi di una forchetta e distribuitevi la crema agli asparagi. Infornate quindi a 180°C per 20 minuti; al termine servite decorando a vostro piacere.

Conservazione
Queste crostatine si conservano 1-2 giorni in frigorifero.

Consiglio per i vegolosi: Decorate la superficie delle crostatine con una spolverizata di pepe o con un trito di mandorle, come nella foto
https://www.vegolosi.it/ricette-vegane/ ... -asparagi/
Avatar utente
Arihanna ElGram
Guardiano
Guardiano
 
Posts: 4387
Iscritto il: venerdì 4 gennaio 2013, 11:58

PrecedenteProssimo

Torna a 3c. Cucina, cantina e dispensa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron