Storia delle Assicurazioni

Occupazioni, professioni, impieghi, mestieri, diritto del lavoro, etc.

Re: Storia delle Assicurazioni

Messaggioda Bron ElGram » venerdì 6 aprile 2018, 20:54


Immagine

1849 Nasce la Australian Mutual Provident

Il primo europeo a sbarcare sul suolo australiano è l’olandese Dirk Hartog, che approda sulla costa meridionale nel 1616. Gli olandesi chiamano questo territorio Nuova Olanda, ma rinunciano a colonizzarlo perché lo ritengono desertico e privo di risorse. Nel 1770 James Cook sbarca nei pressi dell’odierna Sidney (fondata il 9 gennaio 1788) e prende possesso della costa orientale in nome della corona britannica. E’ l’inglese Matthew Flinders, nel 1803, che circumnaviga la Nuova Olanda dimostrando che non si tratta di un insieme di isole (come pensavano gli olandesi) ma di un solo vasto continente, cui dà il nome di Australia. Gli inglesi creano una colonia penale a Botany Bay dove trasferiscono dai territori dell’impero i detenuti più pericolosi, impiegandoli nei lavori forzati per estrarre minerali da inviare in Inghilterra; solo dopo la caduta di Napoleone (1814) cominciano ad affluire i primi coloni liberi e, nel 1827, i britannici ottengono il controllo dell’intero paese. Il vero punto di svolta per l’economia del paese è la scoperta dell’oro nelle colonie di Vittoria e del Nuovo Galles del sud, alla metà del secolo. Le città di Melbourne e Sidney si trasformano in grandi metropoli, in grado di rivaleggiare con quelle del nord America, e lo sviluppo urbano e delle attività industriali richiedono coperture assicurative per i danni da incendio e nei trasporti; si creano quindi le condizioni che rendono possibile la nascita di imprese assicurative (i primi tentativi, a Sidney e Hobarth, negli anni trenta dell’ottocento, erano falliti). I nuovi immigrati dall’Inghilterra portano con sé una tradizione di associazioni mutue per il soccorso in caso di infortunio, morte, danni da incendio. La prima compagnia vita del continente, la Australian Mutual Provident viene fondata nel 1849.
Avatar utente
Bron ElGram
Site Admin
Site Admin
 
Posts: 13661
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 15:50

  • Condividi su
  •   Aiuta ad aumentare la popolarità di BroomGulf condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook

Re: Storia delle Assicurazioni

Messaggioda Bron ElGram » mercoledì 18 aprile 2018, 20:36


Immagine

05/03/1853 Nasce Saint Paul Fire (The Travelers Companies)

Il territorio ad est del fiume Mississippi viene assegnato agli Stati Uniti d’America dal Secondo Trattato di Parigi, stipulato con la Gran Bretagna nel 1783, al termine della Rivoluzione Americana; il trattato definisce il nuovo confine con i territori dell’Impero Britannico (odierno Canada). La grande espansione statunitense si ha con la Vendita della Louisiana (1803) nella quale la Francia cede un territorio di oltre 2 milioni di km2, che, oltre alla Louisiana, comprende Arkansas, Missouri, Iowa, Oklahoma, Kansas e Nebraska; la parte del Minnesota a ovest del Mississippi; parte di Nord Dakota, Sud Dakota, New Mexico, Texas, Wyoming, Colorado e di due provincie canadesi. Il Minnesota diviene entità amministrativa nel 1849 e il 32° Stato dell’Unione nel 1858; la città di S. Paul diviene la capitale. In questo periodo si ha una notevole crescita economica e una grande vivacità imprenditoriale. La difficoltà a ricevere risarcimenti tempestivi da parte delle compagnie assicurative della costa orientale spinge alcuni uomini d’affari a fondare la Saint Paul Fire and Marine Insurance Co. (5 marzo 1853) contro i danni da incendio e per la tutela delle merci trasportate via mare o fiume. Nel 1864 a Hartford (Connecticut) nasce la Travelers Property Casualty Corporation, compagnia specializzata nelle assicurazioni dei viaggiatori in ferrovia. Nel 2004 la Saint Paul e la Travelers si fondono dando vita a The Travelers Companies, la seconda compagnia americana nei rami danni, il 15° gruppo a livello mondiale per capitalizzazione di mercato (dati 2016).
Avatar utente
Bron ElGram
Site Admin
Site Admin
 
Posts: 13661
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 15:50

Precedente

Torna a 2b. Economia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 5 ospiti

cron